Italiano | English

La cartina dei Comuni del Moscato d'Asti

Clicca sul quadrato rosso qui sotto per aprire la cartina dei Comuni del Moscato d'Asti.

La cartina dei Comuni del Moscato d'Asti Apri la mappa

Il Consiglio Direttivo e la sentenza Zonin

Mercoledì 4 novembre si è riunito a S. Stefano Belbo il Consiglio Direttivo della Associazione Comuni del Moscato che ha innanzitutto preso atto della recente sentenza del Consiglio di Stato sulla nota “vicenda Zonin”. Eravamo fiduciosi - dice il presidente Giovanni Borriero - e siamo soddisfatti dell’esito della vertenza. Questa sentenza definitiva ha confermato, se ancora ce n’era bisogno, la nostra corretta posizione sull’intera vicenda così come quella degli altri soggetti che, insieme all’Associazione Comuni del Moscato, si sono schierati a difesa del ns. territorio e a tutela della zona di produzione del Moscato d’Asti a D.O.C.G. La sentenza emessa giovedì scorso non ha infatti accolto gli ultimi ricorsi presentati dall'azienda veneta e dal Ministero delle Politiche Agricole proclamando le ragioni a favore dell’Associazione Comuni del Moscato, della Associazione Produttori Moscato, della Muscatellum e della Coldiretti. Il nostro Consiglio Direttivo - dice ancora Giovanni Borriero - di fronte a questa sentenza non ha inoltre escluso la possibilità di individuare e valutare eventuali responsabilità e relativi danni da parte di soggetti coinvolti nel procedimento, in termini di carattere morale e materiale.

In occasione della riunione del Consiglio Direttivo si è anche discusso della volontà di promuovere iniziative che possano offrire un’opportunità alla Associazione Comuni del Moscato in vista della grande kermesse mondiale offerta dell'Expo previsto a Milano nel 2015, consapevoli dell'alto livello qualitativo che il Piemonte - e in particolare i territori di Langa e Monferrato - possono rappresentare attraverso la realtà eno-gastronomica e un comparto vinicolo produttore di grandi eccellenze italiane. Il territorio del nostro Moscato offre grandi numeri in termini di addetti, di aziende coinvolte, di bottiglie di vino prodotte ed esportate, di bellezze naturalistiche e di accoglienza turistica, ed è inoltre parte del progetto della Candidatura Unesco a Patrimonio dell'Umanità attualmente in corso. Per tutti questi motivi si è quindi deciso di programmare in tempi brevi un incontro con l'assessore regionale al turismo Alberto Cirio per valutare insieme idee e progetti da sviluppare.

Nel corso della riunione del Direttivo si è infine analizzato il lavoro rivolto all'informazione e al coinvolgimento dei 52 Comuni del Moscato svolto attraverso le pagine del sito internet istituzionale www.associazionecomunidelmoscato.it che ha fatto registrare negli ultimi mesi una costante e notevole crescita dei visitatori. La sezione del sito che ospita la cartina con tutti i Comuni del territorio si è ora arricchita delle fotografie dei paesi del Moscato, uniti dai link di collegamento. Il sito si conferma quindi un importante riferimento per gli operatori del comparto Moscato, per i comunicatori e per i turisti che possono trovare sulle pagine i diversi eventi organizzati sul territorio.

Scarica la sentenza in formato PDF